Foto di salviF, Wikimedia Commons

SCUOLA/LABORATORIO SULLE MONETE ALTRE – Giovinazzo (BA) – 14/16 settembre 2018 PER ISCRIVERSI

 

IL PROGETTO RetiCS

è sorto dalla collaborazione tra ricercatori e attivisti impegnati in diverse forme di sostegno delle monete alternative, comunitarie, locali, e complementari nel nostro paese. Almeno tre sono le finalità principali perseguite: sviluppare e diffondere la prospettiva dei sistemi di scambio e di credito solidali, di tipo mutuale, su scala locale e nazionale; superare le tendenze alla frammentazione particolaristica che hanno interessato in genere i tentativi di sviluppare i diversi sistemi di scambio e credito, monetari e non monetari; preparare le basi per un diverso modello di sviluppo, fondato su relazioni economiche e sociali più responsabili, eticamente fondate ed ecologiche (leggi tutto).

 

LE POTENZIALITA’ DI SVILUPPO DEGLI STRUMENTI DI SCAMBIO E CREDITO COMUNITARI 

sono enormi, anche se le più importanti sono ancora in germe o poco conosciute.  Strumentazioni monetarie alternative – profondamente diverse da quelle dominanti – possono contribuire in maniera decisiva ad una crescita equilibrata delle economie solidali, pubbliche ed ecologiche, allo sviluppo di relazioni di credito senza interessi anche nel lungo termine, evitando nello stesso tempo penuria monetaria e spinte inflazionistiche, la creazione indebita di moneta ed ogni possibile attacco speculativo.

Affinché queste potenzialità si possano dispiegare pienamente è necessario però affrontare le difficoltà che hanno influito negativamente in molte esperienze di monete alternative ed anche comunitarie. Il gruppo di ricerca Retics è impegnato a ridurre tali difficoltà in più modi: attraverso l’attività di ricerca e formazione, la promozione dei contatti tra le diverse esperienze e prospettive, l’attenzione ai problemi economici, politici e culturali, che si pongono su un piano più ampio, collettivo ed ambientale.

 

LA COSTITUZIONE DI UN LABORATORIO PERMANENTE SULLE “MONETE ALTERNATIVE”

rientra tra gli obiettivi principali assunti dal progetto Retics, in collaborazione con altri gruppi e associazioni impegnate nel sostegno delle reti di scambio e credito solidale e sostenibile, quali il gruppo ricerca della Rete Italiana di Economia Solidale, le Associazioni Solidarius Italia, Decrescita, Etinomia, Informatica Solidale …      Il laboratorio /osservatorio sulle monete alternative rimane aperto al dialogo, alla cooperazione tra le diverse prospettive di ricerca e alla condivisione delle esperienze esistenti di scambio e credito di tipo mutuale, all’approfondimento dell’analisi dei problemi e delle difficoltà incontrate nei diversi approcci, più che alla difesa a priori di una propria esperienza o di uno specifico progetto (contattaci per maggiori informazioni o per condividere il progetto).

 

TAGS:

MONETE ALTERNATIVE:  MONETE SOCIALI – MONETE COMPLEMENTARI – MONETE LOCALI – MONETE DI SCOPO – RETI DI SCAMBIO E CREDITO COMUNITARIE